ravioli dolci e salati

Dolce tipico del carnevale marchigiano sono i ravioli di castagne: la ricettaè particolarmente semplice: basta infatti lessare le castagne, spellarle e macinarle, aggiungendo all’impasto ottenuto una spolverata di cacao, rhum, mistrà, alchermes e zucchero. Si prepara poi la sfoglia, si preparano i ravioli utilizzando l’impasto ottenuto sopra e si passa alla frittura.   Altro piatto tipico del Carnevale sono i … Continua a leggere

il carnevale nelle marche: Lu bove finte

Il Carnevale si avvicina ed e’ doveroso segnalare alcuni appuntamenti tipici: sicuramente il più singolare rimane il Carnevale Offidano che con il suo tradizionare “Bove finte” ormai e’ conosciuto ovunque. Quando si parla di Carnevale, vengono in mente le maschere di Venezia o i carri di viareggio, nelle Marche pero’ la tradizione popolare ha lasciato alcune manifestazioni tipiche che le … Continua a leggere

pizza con gli sfrigoli (grasselli)

Gennaio è peridodo di macellazione del maiale e cosi’ tra i vari prodotti della lavorazione del roseo suino troviamo gli sfrigoli o grasselli, noti in altre regioni come ciccioli. Gli sfrigoli sono un residuo della lavorazione dello strutto e possono essere usati per fare l’omonima pizza, dal sapore decisamente gustoso e caratteristica di questo periodo dell’anno. Ancora una volta ci … Continua a leggere

Canti tipici: la Pasquella

Nei paesini marchigiani ed umbri, era tradizione fino a qualche decennio fa, recarsi, nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, presso le case dei vicini per intonare il canto tradizionale della Pasquella. La Pasquella  era un canto che augurava salute e prosperità per il nuovo anno appena iniziato, ed i cantori, muniti di organetto e cembalo, si recavano … Continua a leggere

Ascoli Maial Fest

Per tutti gli appassionati del roseo suino arriva l’appuntamento annuale con il Maial Fest: la kermesse gastonomico culturale che si svolgerà ad Ascoli Piceno nelle giornate di venerdì 11, sabato 12 e domanica 13 gennaio. Particolarmente curioso il programma che prevede accanto a momenti culinari e degustazioni  anche visite in un prosciuttificio (guidati dall’enogastronomo Carlo Cambi de “il gambero rozzo”)  ed … Continua a leggere