ravioli dolci e salati

Dolce tipico del carnevale marchigiano sono i ravioli di castagne: la ricettaè particolarmente semplice: basta infatti lessare le castagne, spellarle e macinarle, aggiungendo all’impasto ottenuto una spolverata di cacao, rhum, mistrà, alchermes e zucchero.

Si prepara poi la sfoglia, si preparano i ravioli utilizzando l’impasto ottenuto sopra e si passa alla frittura.

 

Altro piatto tipico del Carnevale sono i “raviolin’caciate”: un primo tipico del giovedì e martedì grasso.

Stavolta la ricetta è più complessa: si prepara il brodo con carne di gallina e di maiale facendo bollire per un paio d’oreIn questo brodo deve essere ammollato il pane che successivamente verrà macinato e condito con pecorino e cannella.

A questo punto si prepara la sfoglia, si utilizza l’impasto per preparare i ravioli e si procede con la cottura, ultimando poi con una spolverata di cannella e di pecorino.

Una possibile variante contempla la noce moscata a posto della cannella.

 

La ricetta originale, scritta in dialetto potete trovarla qui 

 

 

 

 

 

 

ravioli dolci e salatiultima modifica: 2008-01-31T11:30:00+00:00da picenum07
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento